Primo e inimitabile

Buongiorno cari lettori/lettrici,

come state?

Due settimane fa ho finalmente potuto vedere il live action de La bella e la bestia, ma non trovavo mai tempo per condividere con voi la mia reazione tra i vari impegni.

Finalmente eccomi qui!

Quella sera il film era uscito da appena un giorno, quindi la sala era stracolma. Io e le mie amiche abbiamo beccato i posti in seconda fila…due ore col collo all’indietro non è il massimo ma ne è valsa la pena!

Mi dico sempre che non devo crearmi false aspettative sulle cose in generale, ma questa volta si trattava di una storia romantica e unica come La bella e la Bestia, marchiata Disney, con un trailer che prometteva fuochi d’artificio…quando in realtá ho visto qualche scintilla.

Vi spiego perchè, secondo il mio parere.

Premetto che da piccola era uno dei miei cartoni preferiti, e prima di vedere il live action l’ho piacevolmente rivisto.

Quindi era inevitabile che ogni secondo mi mettessi a confrontare le scene fra nuovo e originale,  pur ben sapendo che l’obiettivo non era quello di creare una fotocopia. Com è giusto che sia!

Il film mi ha coinvolta dall’inizio alla fine, gran merito alla colonna sonora e alla bravura degli attori, sopratutto Luke Evans nel ruolo di Gaston, (il classico cattivone /belloccio per intenderci) e alle fantastiche riproduzioni di scenari e costumi. Incantevoli e fedeli al cartone (tranne il vestito del grande ballo tra Belle e la bestia che secondo molti è stato un flop).

Ho apprezzato l’aggiunta di alcuni dettagli come il libro teletrasporto, oppure come nella scena inziale abbiano ben riprodotto i costumi tradizionali della Francia del Settecento, infatti il candelabro è ispirato allo stile dello sfarzo di Versailles.

Benissimo. Le note negative ve le suonerò in breve: la riscrittura dei testi delle canzoni (non tutte però) si è rivelata banale e quasi non armoniosa, hanno inserito anche nuovi brani che sinceramente non mi hanno detto niente, oltretutto la scelta di alcuni doppiaggi non l’ho apprezzata particolarmente perchè poco d’effetto, che purtroppo ha influito molto…per   il resto l’ho trovato magnifico ed emozionante!

 

Mi piacerebbe confrontarmi con voi quindi se volete commentate 🙂
Buona giornata,

la vostra Ale 🙂

Fine sondaggio: scopri qual è il tuo amico da film!

Eccoci cari lettori/lettrici,

oggi rivelerò quali sono i personaggi e i rispettivi film del sondaggio

“Qual è il tuo amico da film?”

Se siete curiosi di sapere a chi corrispondeva la vostra scelta, continuate a leggere 🙂

arrow-988169_960_720

1) CIUCHINO – SHRECK

Shrek Forever After movie imageEh si…si tratta di un simpatico asinello! 🙂 In tanti lo conoscerete immagino eheh!

Migliore amico del protagonista Shrek, Ciuchino è il personaggio più divertente e pieno di vita del film! Sa sempre come aiutare il proprio compagno d’avventure, è sempre pronto a fare nuove esperienze e pochi amici sono fedeli come lui, che non abbandonerebbe mai Shrek!

2) HERMIONE – HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE

4        Eccola, la streghetta più intelligente, carismatica e             scaltra della saga di Harry Potter…e del cinema?

Chi ha scelto questa risposta, vorrebbe un’amico che sia in grado di comprendere le cose realmente importanti nella vita, quindi non superficiale e troppo egocentrico.

Un compagno d’avventure coraggioso, che abbia sempre la soluzione per tutto.

3) DRISS – QUASI AMICI

qausiam

 Ispirato ad una storia vera, Quasi amici è uno dei film che mi ha più colpito da sempre. A prescindere dalle loro condizioni sociali e stili di vita, Driss e Philippe riescono a diventare grandi amici!

Chi vuole un amico come Driss, ha bisogno di qualcuno che lo sproni a “tirarsi fuori”, a fuggire dalla monotonia di tutti giorni. Una persona che lo “alleggerisca” nei momenti difficili, e che riesca ad aprire gli occhi sulle cose più semplici della vita

4) TIBBY – 4 AMICHE E UN PAIO DI JEANS

4-amiche-e-un-paio-di-jeans-Immagini-dal-film-18_mid

Come non potevo scegliere questo film? Anche se non da premio Oscar, è sicuramente una bellissima storia d’amicizia, e trovo bellissimo il simbolo dei jeans per rappresentare la promessa di essere sempre unite!

Tibby è una ragazza originale e intraprendente, al di fuori sembra arrabbiata col mondo ma in realtà è molto dolce e sa ascoltare un’amica nel momento del bisogno. 

5) CHARLIE – NOI SIAMO INFINITO

24638

Storia di un ragazzo tormentato da dolori del passato che rendono la sua vita un continuo combattere con le proprie emozioni e la propria insicurezza. Grazie a delle nuove amicizie la sua vita cambierà radicalmente.

Un ragazzo timido ma molto introspettivo, riflessivo e aperto al diverso. Un’amico senza puzza sotto il naso, sincero e che mette gli amici al primo posto.

6) LESLIE – UN PONTE PER TERABITHIA

1178296802-ponte_terabithia_5

Una delle amicizie più belle quella tra Leslie e Jess! Due visioni della vita diverse, che insieme sanno arricchirsi e completarsi a vicenda.

Leslie, ragazza creativa e spensierata, capace di rendere la cosa più banale in qualcosa di fantastico. Un’amica che in te vede il tesoro, che tu ancora non conoscevi

Ecco, spero sia stato divertente scoprire chi si nascondeva dietro le vostre risposte 🙂

Buona giornata,

la vostra Ale 🙂

Un po’ di magia

Buongiorno cari lettori/lettrici,

come avete potuto capire in articoli passati, adoro le colonne sonore dei film.

Oggi condivido con voi questo capolavoro del compositore australiano vincitore di 5 premi Oscar John Williams, che compose per i primi tre capitoli della saga di Harry Potter. Quella che vi propongo risuona in tutti i film, solo con diversi adattamenti e sfumature! 

Ps. Viene anche ripresa nella colonna sonora di Animali Fantastici e Dove Trovarli (clicca per ascoltare) composta da James Newton Howard, che è stato in grado di far rivivere i brividi della magia di un tempo e allo stesso tempo dare un tocco nuovo e personale al nuovo film. Davvero un eccellente lavoro.

Hedwig’s Theme – John Williams

 

Buona giornata, 

la vostra Ale 🙂

Voglia di romanticismo

Buongiorno cari lettori/lettrici!

Chi non mi conosce bene magari non lo direbbe, ma ammetto di essere una romanticona.

Di conseguenza, anche amante dei film d’amore, ma odio quelli che ti buttano lì la solita banale storiella.

Ecco, Il tempo delle mele forse può sembrare questo, ma in realtà nella sua semplicità riesce a coinvolgermi ogni volta che lo guardo (il primo e il secondo, mi sono rifiutata di guardare il terzo perché vedere Vic cresciuta mi avrebbe fatto troppo strano ahah).

E poi boh, mi hanno da sempre affascinato gli anni 80 per svariati motivi!

Oggi vi lascio con questa canzone, due ragazzi a un concerto e il loro primo bacio. 

 

Buona domenica,

la vostra Ale 🙂

Qual è il tuo amico da film? #sondaggio

Buon giorno cari lettori/lettrici,

ho deciso di aprire un’altro sondaggio, considerando che dall’ultimo è passato troppo tempo e mi ero divertita molto 🙂

Il tema questa volta è l’AMICIZIA, ma sempre nel mondo del cinema.

Quale di queste frasi ti piacerebbe ti dicesse un amico?

1.Sai cosa mi piace di te,  ….. ? Hai quell’aria “non mi importa cosa gli altri pensano di me”. Mi piace, ti rispetto.

2.Io? Furbizia e tanti libri. Ci sono cose più importanti: amicizia… e coraggio

3.”-Dove andiamo?

          -A respirare un po’. “

4. T: Forse delle volte è più facile arrabbiarsi con le persone di cui ti fidi.
C: Perché? Perché dev’essere così?
T: Perché sai che comunque ti ameranno sempre.

5.-“Perché io e quelli che amo scegliamo persone che ci trattano come fossimo nulla?”
-“Accettiamo l’amore che pensiamo di meritarci!” 

6.  Chiudi gli occhi ma tieni la mente ben aperta…

Bene, queste sono le opzioni che ho scelto! 

Al termine del sondaggio rivelerò nome del film e personaggio/i,

spero davvero partecipiate in tanti 😀

Buona giornata,

la vostra Ale 🙂

80’s time

Stasera ho finito di vedere (per la seconda volta) il film Flashdance. Mi ha nuovamente emozionata la storia di Alex, una ragazza della periferia di Pittsburgh che per guadagnarsi da vivere balla in un locale notturno, ma per lei la danza va oltre il lavoro: per lei ballare è vita. Ma non ha niente, se non un umile appartamento e il suo fidato cane a farle da compagno, inoltre di giorno lavora come saldatrice e nascerà una storia d’amore con il suo capo, che saprà vedere in lei molto di più che una semplice operaia. Dal nulla, Alex arriverà a toccare la cima. Ma non vi dico altro, in caso voleste vederlo.

Eccovi la scena finale, che mi ha commossa anche sta volta:

“Tu esci, la musica attacca e tu cominci a sentirla. E anche il corpo comincia a muoversi da solo. Sò che può sembrare assurdo, ma dentro di te qualcosa fa click”

Insomma, vera passione. Ha trovato la sua strada. Quasi la invidio, perché io ho solo un insieme di idee confuse e sconclusionate nella testa.

Notte,

la vostra Ale 🙂

Torno bambina *-*

Buongiorno cari lettori/lettrici, 

ieri è finalmente uscito il trailer finale del nuovo film targato Disney “La bella e la bestia”, rigorosamente ispirato al cartone animato uscito nel lontano 1991! 

Arriverà nelle nostre sale il 16 marzo, e ovviamente io sono in ansia da quando l’hanno annunciato la scorsa estate, ma dettagli.

Inizialmente non ero entusiasmata dalla scelta di Emma Watson per il prestigioso ruolo di Belle, forse perché questo personaggio in carne ed ossa me la immagino di una bellezza diversa, ma ripensandoci è la scelta più azzeccata dato che l’attrice è intelligente e coraggiosa proprio come Belle, considerando il suo impegno per la lotta per i diritti della donna e l’uguaglianza fra i due sessi.

Ma a parte questo, non vedo l’ora di perdermi nella musica (la colonna sonora è la stessa del cartone, ovviamente riadattata e un po’ più elaborata) e nella magia di questo film, che sicuramente non mi deluderà come nel caso di “Cenerentola” e “Il libro della Giungla”, rispettivamente usciti nel 2015 e lo scorso anno, anche essi si sono rivelati remake in live action dei film d’animazione (1950 e 1967) indubbiamente ben riusciti.

Vi lascio il nuovissimo trailer:

Qualcuno di voi come me è ansioso di vederlo?

una magico abbraccio,

la vostra Ale 🙂